Trusted Shops badge
  • © Chris Singer
    © Chris Singer

Orchestra Filarmonica dei Paesi Bassi al Festspielhaus di Baden‐Baden

Baden‐Baden, Festspielhaus Baden‐Baden

I posti migliori Dona un Buono Regalo

Seleziona i biglietti

Biglietti in vendita fino a 
Totale
$ 135

Lo spettacolo

Negli ultimi anni, i visitatori del Festspielhaus hanno avuto la fortuna di assistere all'eccezionale talento della violinista georgiana Lisa Batiashvili. Residente in Germania, la Batiashvili è diventata un'interprete abituale del Festspielhaus e in questa occasione ha portato con sé il violoncellista Maximiliam Hornung come partner in un'accattivante performance in duo. Insieme, danno vita a una composizione che funge da simbolo di riconciliazione.

Il brano che Batiashvili e Hornung eseguono è il Doppio Concerto per violino, violoncello e orchestra di Johannes Brahms. Questo concerto ha una storia importante, poiché è nato da una disputa di lunga data tra Brahms e il suo amico Joachim. Nella composizione, il violoncello rappresenta Brahms stesso, mentre il violino incarna Joachim. Attraverso la musica, si possono facilmente percepire le tensioni e i disaccordi che affliggevano la loro amicizia, poiché Brahms presenta motivi esagerati e brontolanti nelle sezioni basse. Tuttavia, man mano che il concerto procede, avviene una svolta inaspettata.

Nel movimento lento, ad esempio, emerge un senso di unità tra il violino e il violoncello, che indica un percorso di riconciliazione. Nonostante l'opera sia in tonalità minore, Brahms, nel suo modo unico, riesce a infondere elementi di umorismo nella composizione. Questo sottolinea ulteriormente l'ironia e la complessità del processo di riconciliazione all'interno della musica.

Nel complesso, l'esecuzione di Batiashvili e Hornung promette di essere un'esperienza coinvolgente e stimolante. Con la loro padronanza e profonda comprensione del Doppio Concerto di Brahms, dimostrano il potere della musica di trascendere i conflitti personali e di esplorare i temi dell'unità e della riconciliazione.

Programma

  • Johannes Brahms – Konzert für Violine, Violoncello und Orchester a‐Moll op. 102
  • Antonín Dvořák – Sinfonie Nr. 7 d‐Moll op. 70
Il programma può essere soggetto a variazioni

Artisti

Orchestra: Netherlands Philharmonisch Orkest
Direttore: Lorenzo Viotti
Violino: Lisa Batiashvili
Violoncello: Maximilian Hornung

Indirizzo

Festspielhaus Baden‐Baden, Beim Alten Bahnhof 2, Baden‐Baden, Germania — Google Maps

Gift card