• Berliner Philharmonie, © Photo: Schirmer/Berliner Philharmoniker
  • Berliner Philharmonie, © Photo: Schirmer/Berliner Philharmoniker
  • Berliner Philharmonie, Main Hall, © Berliner Philharmoniker
  • Berliner Philharmonie, Chambermusic Hall, © Photo: Friedrich/Berliner Philharmoniker

Magia di Natale nella sala della musica da camera della Philharmonie di Berlino con la DKO

Berlino, Filarmonica di Berlino — Kammermusiksaal

I posti migliori Dona un Buono Regalo

Seleziona i biglietti

Totale
48

Lo spettacolo

In questo attesissimo concerto, ascoltate i suoni melliflui della musica classica di Dvořák, Vivaldi, Corelli, Servais e Legley nella Sala della Musica da Camera della preziosa e rinomata Philharmonie di Berlino.
Il suggestivo programma del secondo giorno di Natale si apre con il 'Concerto di Natale' di Arcangelo Corelli. L'opera barocca ha un titolo appropriato perché il suo finale pastorale ricorda la scena dell'Annunciazione degli angeli davanti ai pastori. Dondola dolcemente nel ritmo siciliano — proprio come l'idilliaco movimento centrale del virtuoso Concerto per violoncello di Antonio Vivaldi. I romantici ricordi musicali della città termale alla moda di Spa di Adrien‐François Servais, con cui questo "Paganini del violoncello" deliziava il suo pubblico, partono poi per altri virtuosi voli di fantasia. Gli elegiaci pezzi per violoncello di Victor Herbert, che portò in America la felicità dell'operetta in Europa, sono pieni di meraviglioso sentimento. Prima di lui, Antonín Dvořák aveva già avuto successo nel "Nuovo Mondo" e vi compose un incantevole quartetto d'archi, in cui la musica boema e quella americana confluiscono l'una nell'altra come un enigma musicale.

Philharmonie Berlin


La Philharmonie è una sala da concerto aperta nel 1963 a Berlino Ovest. È considerata il cuore musicale della capitale tedesca, nonché il nuovo centro urbano dopo la caduta del famigerato muro di Berlino. Il suo caratteristico esterno giallo brillante e l'insolita forma a tenda la resero rapidamente un punto di riferimento della città. Il design e l'architettura sorprendenti furono inizialmente visti negativamente da molti, ma la Philharmonie è ora considerata un modello per le sale da concerto di tutto il mondo. L'architetto, Hans Scharoun, mirava a progettare una sala da concerto in cui il punto focale — i musicisti sulla piattaforma del concerto — è ugualmente visibile da ogni posto, un obiettivo che ha dato origine alla forma insolita della sala. Dalla sua inaugurazione, la Berliner Philharmonie ha ospitato numerosi concerti, spesso con solisti e direttori acclamati.

Informazioni pratiche

Kategorie I: Blocco A, Blocco B Reihe 1‐3, Blocco D Reihe 1‐3
Kategorie II: Blocco B Reihe 4‐6, Blocco D Reihe 1‐4, Blocco E
Kategorie III: Blocco C, Blocco F, Blocco G Reihe 1+2
Kategorie IV: Blocco G Reihe 3‐5
Kategorie V: Blocco H

Programma

  • Corelli, Arcangelo – Concerto grosso in g‐Moll op. 6 / 8 „Weihnachtskonzert”

  • Vivaldi, Antonio – Konzert für Cello und Streicher in G‐Dur RV 415

  • Servais, Adrien François – Servais Souvenir de Spa op. 2 für Violoncello und Streicher
  • Legley, Victor – Drei Stücke für Violoncello und Streicher (Yesterthoughts / Ghazel / Punchinello), (Arr. Sam Dennison)
  • Dvořák, Antonín – Streichquartett in F‐Dur op. 96 »Amerikanisches Quartett«
Il programma può essere soggetto a variazioni

Artisti

Orchestra: Deutsches Kammerorchester Berlin

La Deutsche Kammerorchester Berlin, è stata fondata nel 1989 sotto la guida artistica del direttore Fritz Weisse. Essa si compone di 20 musicisti.

Solista: Yang, Wen‐Sinn

cello

Indirizzo

Filarmonica di Berlino, Herbert‐von‐Karajan‐Str. 1, Berlino, Germania — Google Maps

Gift card