Lo spettacolo

In questo attesissimo concerto, ascoltate le melliflue sonorità della musica classica di Rachmaninoff, Stravinsky, Gliere, Glanert e Matesic nella preziosa Konzerthaus di Berlino, famosa in tutto il mondo.

L'Orchestra Giovanile Italiana, l'orchestra nazionale giovanile italiana, può vantare quasi 40 anni di tradizione, e molti famosi connazionali, da Riccardo Muti a Giuseppe Sinopoli e Gianandrea Nosedani, hanno lavorato con i giovani musicisti. Dopo una lunga pausa, gli italiani tornano finalmente allo Young Euro Classic, con un programma che offre molti colori diversi. Lo svizzero Massimiliano Matesic ha integrato la musica klezmer in uno dei suoi quadri sinfonici del 2004 Il russo Reinhold Glière, nato a Kiev e di origine tedesca, ha scritto il suo risonante Valzer da concerto op. 80 nel 1950. Il primo movimento si conclude con la "Suite delle lucciole" di Stravinskij, un brillante lavoro orchestrale che ci trasporta nell'incantevole mondo fiabesco della Russia. Dopo l'intervallo, segue un viaggio negli Stati Uniti: il primo dei tre preludi americani di Detlev Glanert è breve ma estremamente potente, mentre le Danze sinfoniche di Sergei Rachmaninoff, in cui il compositore in esilio riassumeva la sua vita in un modo musicale commovente, sono piene di malinconia. Un degno incentivo per i giovani dell'OGI!

Gift card