• Jordi Savall, © Photo: David Iganaszweski


Ensemble barocco della Budapest Festival Orchestra & Jordi Savall

Centro Concerti della Liszt Academy, Budapest - Grand Hall

venerdì
06. mar
19:45

Ensemble barocco della Budapest Festival Orchestra & Jordi Savall

Centro Concerti della Liszt Academy , Budapest - Grand Hall

Categoria
Quantità
 
54,00
Incl. IVA, spese di prevendita e di servizio
Posti numerati
La biglietteria vi assegnerà i migliori posti disponibili al momento della prenotazione nella categoria selezionata.
Consegna dei biglietti
Quest'ordine deve essere confermato dall'organizzatore. L'e-Ticket sarà inviato non appena riceveremo la conferma. In caso non fossimo in grado di soddisfare l'ordine entro 7 giorno/i, non addebiteremo l'acquisto sulla carta di credito o risarciremo l'importo pagato tramite bonifico bancario o Paypal.

Attenzione: questo articolo è già presente nel carrello.

Questo articolo è già presente nel carrello (in un'altra categoria), vuoi comunque aggiungerlo?

Cancella Sì, confermo

venerdì
06. mar
19:45

Ensemble barocco della Budapest Festival Orchestra & Jordi Savall

Centro Concerti della Liszt Academy , Budapest - Grand Hall

Posti numerati
La biglietteria vi assegnerà i migliori posti disponibili al momento della prenotazione nella categoria selezionata.
Consegna dei biglietti
Quest'ordine deve essere confermato dall'organizzatore. L'e-Ticket sarà inviato non appena riceveremo la conferma. In caso non fossimo in grado di soddisfare l'ordine entro 7 giorno/i, non addebiteremo l'acquisto sulla carta di credito o risarciremo l'importo pagato tramite bonifico bancario o Paypal.
Categoria
Quantità
 
54,00
Incl. IVA, spese di prevendita e di servizio

Attenzione: questo articolo è già presente nel carrello.

Questo articolo è già presente nel carrello (in un'altra categoria), vuoi comunque aggiungerlo?

Cancella Sì, confermo

venerdì
06 mar
19:45

Ensemble barocco della Budapest Festival Orchestra & Jordi Savall

Centro Concerti della Liszt Academy , Budapest - Grand Hall

Categoria
Quantità
 
54,00
Incl. IVA, spese di prevendita e di servizio
Posti numerati
La biglietteria vi assegnerà i migliori posti disponibili al momento della prenotazione nella categoria selezionata.
Consegna dei biglietti
Quest'ordine deve essere confermato dall'organizzatore. L'e-Ticket sarà inviato non appena riceveremo la conferma. In caso non fossimo in grado di soddisfare l'ordine entro 7 giorno/i, non addebiteremo l'acquisto sulla carta di credito o risarciremo l'importo pagato tramite bonifico bancario o Paypal.

Attenzione: questo articolo è già presente nel carrello.

Questo articolo è già presente nel carrello (in un'altra categoria), vuoi comunque aggiungerlo?

Cancella Sì, confermo


Since 2002

1M Happy Customers

24/7 Support

Instant Official Ticket

Fast & Secure Booking

Lo spettacolo

Jordi Savall è una leggenda vivente e un re non incoronato della musica antica. Viene al Palazzo delle Arti per dirigere l'Ensemble Barocco dell'Orchestra del Festival di Budapest in tre concerti esclusivi.

Il concerto sarà dedicato al periodo barocco con opere di Locke, Rebel, Marais, Vivaldi, Telemann.

Programma

  • Vivaldi, Antonio
    Le Quattro Stagioni > Violin Concerto in F minor, RV 297, op. 8, no. 4, 'Winter', from 'The Four Seasons'
  • Telemann, Georg Philipp
    Water music »Hamburger Ebb‘ und Fluth« C major TWV 55: C3
  • Locke, Matthew
    The Tempest, suite (excerpts)
  • Rebel, Jean-Féry
    Les élémens – suite
  • Marais, Marin
    Alcyone Suite No. 4 (“Airs pour les Matelots et les Tritons”)
Il programma può essere soggetto a variazioni

Artisti

  • Savall, Jordi (Direttore)
    Jordi Savall, born in 1941 in Barcelona, embodies the spirit of the rich Catalan culture in which he was raised. Inspired by another great Catalan artist, Pablo Casals, whom he heard perform at Prades, the young Jordi Savall realized that music could be more than just a profession – for him, it would become an all-consuming life’s work. He completed his cello studies at the Barcelona Conservatory in 1965, and, seeking to broaden his musical horizons, took an interest in early music.

    After determining that his new-found interest could not be well served by the modern cello, he discovered the viola da gamba and the performance practices of an earlier period. Jordi Savall went on to study in Brussels and later attended the Schola Cantorum of Basel, where he studied with August Wenzinger. In 1974, he succeeded Wenzinger in the position of Professor of Viol and Ensemble at the Schola Cantorum. Jordi Savall is widely credited with the rebirth of the viola da gamba and his ongoing musicological research has made him a major force in the revival of early music.